Parete artistica alla clinica S. Maria – Cles (TN)



  • 4
  • 3
  • 2
  • 1
  • 5


  • COMMITTENTE: Apsp di Cles (TN)
  • PROGETTISTA: Nicola Felice Torcoli (Pittore) e Ing. Marco Venosta
  • LUOGO: Cles (TN)
  • PROGRAMMA: concorso per la realizzazione di n.4 opere d’arte per l’abbellimento del complesso residenziale dell’Azienda Pubblica di Servizi alla persona “Santa Maria”
  • PROCEDURA: concorso d’arte
  • MISSIONE: design, grafica, assistenza tecnica
  • SUPERFICIE: 10 m2
  • IMPORTO LAVORI: 27.000 euro
  • CALENDARIO: concorso giugno 2012
È stata interpretata l’esigenza dell’Azienda Pubblica “Santa Maria” di separare lo spazio dei locali adibiti a refettorio dalle sale multiuso, localizzate ai piani 1°/2°/3°, ideando un divisorio decorativo dichiaratamente in contrasto con la forma e la tipologia degli arredi e dell’architettura che caratterizzano il contesto assistenziale. Il tema della funzionalità è stato risolto pensando alla parete come ad un’addizione di 4 moduli indipendenti, facilmente manovrabili (dotati di ruote) e lavabili (superficie esterna vetrata). Circa il 30% della superficie è trasparente, creando così una permeabilità visiva che consente al personale il controllo dei degenti. La sicurezza e la stabilità dell’opera sono garantite da un robusto basamento realizzato con profilati in acciaio e rivestito con una listellatura lignea di forma concava, tale da non poter essere sormontata dalle carrozzine degli utenti. L’opera rappresenta un semplice paesaggio liberamente ispirato alle vedute di Cles e ai dintorni della Val di Non, con il Castello, i campi, il lago, il profilo dei monti sullo sfondo e le piante di melo in primo piano.






ULTIMI PROGETTI